Cappella X. La cappella della “Fuga in Egitto” rappresenta il lungo viaggio intrapreso dalla Famiglia nel deserto per salvare Gesù dalla “Strage degli Innocenti”. Essa venne costruita e allestita secondo il progetto del “Libro dei Misteri” di Galeazzo Alessi (1565-1569). L’autore delle sculture è ignoto così come quello degli affreschi cinquecenteschi originari, poi sostituiti con gli attuali realizzati entro il 1886 da Francesco Burlazzi.

Scopri le altre cappelle

X