Biella: la città del Piano e del Piazzo

€150,00 – €250,00

Itinerario a Biella, una città industriale ricca di opere d’arte e grandiosi monumenti suddivisi tra la parte bassa, il Piano, e la cittadella alta, il Piazzo

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Panoramica

Il centro storico di Biella si dispiega su due livelli: la città bassa denominata “il Piano” e la città alta chiamata “il Piazzo”.
Il Piano è la parte più antica, nata in epoca preromana e sviluppatasi nel Medioevo e in età Moderna. Il Piazzo è il borgo storico di fondazione vescovile, vera acropoli cittadina che conserva ancora oggi un’intatta atmosfera medievale nel suo sviluppo urbano, modellato sulla cima della collina lunga e stretta dalla quale prende nome.
Il centro religioso della città si trova al Piano, con gli edifici che costituiscono il centro della Diocesi di Biella. In piazza del Duomo si affaccia la cattedrale cittadina dedicata a Santa Maria e a Santo Stefano, chiesa quattrocentesca in stile gotico, rinnovata alla fine del Settecento e in principio dell’Ottocento soprattutto nel decoro interno e con l’aggiunta del portico di facciata. Gli affreschi monocromi a trompe-l’oeil che ricoprono interamente le superfici interne del tempio segnano la principale caratteristica del duomo, non lontana da concetti e temi di ispirazione giansenista. L’affresco quattrocentesco del Cristo della Domenica ripropone ai visitatori un antico monito legato al rispetto del precetto festivo. Il Battistero e il Campanile costituiscono le millenarie e suggestive testimonianze dell’antica pieve di Santo Stefano. Non lontana sorge la basilica rinascimentale di San Sebastiano, esempio unico di architettura bramantesca in Piemonte, e il suo chiostro di intatto sapore cinquecentesco.
Al Piazzo è possibile compiere un suggestivo percorso riconoscendo l’impianto della città alta medievale, fra antichi palazzi e viste panoramiche su Biella Piano e sulle Alpi Biellesi. Alcuni caffè storici del corso principale, oggi isola pedonale dedicata allo ‘struscio’ cittadino, offrono i caratteristici canestrelli, una sorta di grandi wafer al cacao, e propongono il liquore ratafià di ciliegie nere, prodotto tipico della valle di Andorno.

Info Utili per i Gruppi organizzati

  • Visite guidate su prenotazione con almeno 1 settimana di anticipo
  • 1 Guida Turistica fino a 50 persone; per gruppi più numerosi si aumenta il numero delle Guide
  • Per raggiungere il Piazzo spostamento in pulman e con ascensori gratuiti; oppure a piedi per una stradina in forte pendenza

Incluso nel prezzo

  • Visita guidata con Guida Turistica abilitata
  • Assicurazione
  • Materiali illustrativi del territorio
  • Coupon e Gift Card per visite successive

Escluso dal prezzo

  • Degustazioni
  • Offerte libere alle chiese (a discrezione)

Informazioni aggiuntive

Da 30 a 50 persone

mezza giornata, giornata intera