Cappella XXXIX. L’ultima cappella del complesso del Monte Calvario rappresenta il momento nel quale Gesù viene deposto dalla croce. La cappella, prevista dal vescovo Bascapè, fu terminata entro gli anni quaranta del XVII secolo grazie all’opera della bottega D’Enrico, per la realizzazione dell’apparato scultoreo, e a Melchiorre Gherardini, detto “il Ceranino”, per la decorazione pittorica (1641-42). ​

Scopri le altre cappelle

X